Get Adobe Flash player

Non leggo regolarmente poesie, per questo chiedo indulgenza sulle mie modeste riflessioni che provengono non da chi è addentro al tuo linguaggio ma da chi appena solo lo sfiora.

Il mito di Orfeo ed Euridice è denso di un misterioso insegnamento quando ci dice che il voler anche la certezza dello sguardo, oltre a quella del sentire l’altro tenuto per mano… porta l’altro a morire.

E’ come se lo sguardo togliesse l’energia vitale all’amore.

Mi colpisce questa necessità di esprimersi con linguaggi adeguati per mantenere vivo l’amore.

Questo mito mi ha confermato che le parole non son meno insidiose dello sguardo quando parlano delle cose dell’amore perché difficilmente riescono a mantenerne la stessa natura spirituale e spesso le sbriciolano (come dice Michela Marzano).

Ho letto due volte “La luce dell’anima” e ne parlo a freddo, dopo averlo interiorizzato.

Ho constatato che questa poesia non sbriciola le cose dell’amore che tocca.

Ti siamo grati perché abbiamo riconosciuto i sentimenti che ci hai portato alla coscienza.

Bellissima l’invenzione delle parole “Mioamore” e “Amoremio”.

La tua poesia ha l’energia amorosa del “Cantico dei cantici”, riesce a parlare segretamente all’amato e contemporaneamente essere canto universale, che dà dignità alle cose dell’amore.

Noto che la modernità impone la prova del linguaggio del corpo anche in poesia. Chiede di dar fisicità ai canti amorosi e di perdere il pudore nel rappresentare il desiderio con le parole, proprio quelle che si pronunciamo nella camera da letto con la porta chiusa.

Numerosissimi sono i versi che citerei come emblematici di quanto sopra espresso.

E’ un’opera sublime che riesce a rendere consapevoli gli amanti dei propri sentimenti e promuovere il loro desiderio di amare.

Grazie per il tuo dono,

Silvano Bicocchi

Nonantola 22/12/2013

27-03-2017
La luce dell’anima - recensione di Giuseppe Marchetti

Recensione di Giuseppe Marchetti       La luce dell’anima. Zeit los brennt dieses Licht hier è un’opera composta secondo una doppia intenzione. Da una parte, infatti, il suo lirismo di amore, sangue e...

Read more
27-03-2017
Luce/Licht, recensione di Simonetta Sanna, Università di...

Luce/Licht – recensione di Simonetta Sanna, Università di Sassari   Antologia poetica a due voci e in due lingue, Luce/Licht (Pisa: Edizioni ETS 2018) è la testimonianza di un incontro tra un...

Read more
27-03-2017
Vincenzo Fiore, Poesie d’amore e di luce nella notte...

Poesie d’amore e di luce nella notte di San Lorenzo, la raccolta di Schlesak e Valacca Di Vincenzo Fiore Si può fare poesia a quattro mani? È questo l’ambizioso esperimento – riuscito...

Read more
27-03-2017
Luce/Licht, recensione di Marisa Cecchetti, Alleo.it
Luce/Licht, recensione di Marisa Cecchetti, Alleo.it

di Marisa Cecchetti -16 settembre 2018   E’ un dialogo d’amore – distinto dal corsivo nelle poesie della Valacca e dal tondo in quelle di Schlesak, con testo tedesco a fronte – che ricorda...

Read more
11-12-2016
Presentazione de La luce dell’anima di Valerio Grutt

    Bologna, 27 ottobre 2016   Sono sempre in difficoltà quando si tratta di presentare un libro di poesia, perché la poesia è fatta di parole indicibili. La poesia è una frequenza, il...

Read more
17-06-2016
Nota a La luce dell’anima di Ubaldo de Robertis

 La luce dell’anima, di Vivetta Valacca e Dieter Schlesak.     Mi viene voglia di collocare in un ideale luogo letterario la serie di incontri tra Vivetta e Dieter  intenti a creare il...

Read more
17-06-2016
Visione, arte e sguardo di Vivetta Valacca

Visione, arte, sguardo ne La luce dell’anima di Dieter Schlesak e Vivetta Valacca Lezione di Vivetta Valacca, Università di Cassino e del Lazio Meridionale 2 maggio 2016         Visione, Arte, Sguardo: questo il fulcro...

Read more
28-02-2015
su La luce dell'anima di Andrea Salvini

Intuizioni    lunedì 16 febbraio 2015   Nota di lettura su La luce dell'anima – Zeit los brennt dieses licht hier di Dieter Schlesak e Vivetta Valacca     Non è facile oggi articolare un'intera raccolta poetica sul...

Read more
25-02-2015
Nel cuore dell’uomo, nel cuore di Dio, di Vivetta Valacca

Nel cuore dell’uomo, nel cuore di Dio: dal Cantico dei Cantici a La luce dell’anima (Conferenza dell’autrice all’Accademia Culturale di Rapallo, 18 novembre 2014)   Ci sono accostamenti obbligati di opere che hanno una...

Read more
25-02-2015
Riflessioni su “La luce dell’anima” di Silvano Bicocchi

Non leggo regolarmente poesie, per questo chiedo indulgenza sulle mie modeste riflessioni che provengono non da chi è addentro al tuo linguaggio ma da chi appena solo lo sfiora. Il mito...

Read more

La luce dell'anima

LA LUCE DELL’ANIMA Autore: Dieter Schlesak - Vivetta Valacca   Come nell'alchimia tradizionale l'amore animico trasmuta la saliva in acqua della vita e fa scaturire "corpi di gloria" degli amanti: "Perché chi è innamorato...

La luce dell'anima

L’uomo senza radici

L’UOMO SENZA RADICI

L’uomo senza radici